È un buon momento per comprare un PC gaming?

Stai cercando di Assemblare il tuo Pc gaming, ma sarà il momento giusto?

Come dovresti sapere, il pc gaming  che andrai ad assemblare, è composto da più componenti.

Ogni componente risente di variazioni di mercato, anche pesanti.

Ecco quindi che andrò ad analizzare per te, per ogni componente, se è il momento giusto per passare all’acquisto ;).

Conviene comprare oggi un PC gaming? si, ma senza scheda video (Aprile 2018)

Si! Finalmente è possibile

Senza tirarla per le lunghe, a causa delle criptovalute, il prezzo delle schede video fino ad un mesetto fa,  era alle stelle.

Molte non sono ancora disponibili, come ad esempio la 1070, ma stiamo tornando a livelli buoni!

Ecco quindi che ti conviene iniziare ad assemblare il tuo PC gaming

Dopo questa introduzione, andiamo a vedere componente per componente:


Processori e schede madri: a che punto siamo con Coffee lake?

Coffee Lake è stato presentato da un po’ di mesi, e alcuni processori sono già disponibili.

I processori disponibili sono davvero tanta roba per il loro prezzo.

i3-8100, i5-8400, i5-8600K e i due i7 sono davvero una manna dal cielo.

Cosa aspettarci nei prossimi mesi?

Stiamo ancora aspettando che venga completata la gamma con questi processori che mancano all’appello:

  • i5-8600
  • i5-8500
  • i3-8300
  • Pentium G5600
  • Pentium G5500
  • Pentium G5400
  • Pentium G4920
  • Pentium G4900

E le schede madri?

Finalmente iniziano ad uscire schede madri decenti per i Coffee LAke.

Finalmente non dobbiamo affiancare per forza di cose una Z370 ad un i3 8100.

Sono uscite molte B360 e H370 e sono finalmente state inserite all’interno delle nostre Configurazioni PC Gaming

E per quanto riguarda AMD?

Da sempre i lettori di assemblarepcgaming.it preferiscono configurazioni con Intel, ma dai prossimi aggiornamenti, sarà inclusa una configurazione AMD.

Infatti al momento sembra la migliore soluzione, per sopperire ai ritardi di Intel.

Per l’acquisto: Ecco la guida definitiva per scegliere il processore


Schede video, prezzi alle stelle, cosa fare?

Non siamo tornati ai livelli pre-bitcoin, ma le schede video si possono iniziare  a comprare.

Probabilmente non si tornerà mai ai prezzi originari, ma vedere finalmente una 1060 6GB a 350 euro è molto meglio che 500 come un mesetto fa.

Mancano all’appello le 1070, che attualmente sono ancora sopra i 500 euro, ma per fortuna NVIDIA ha presentato la 1070Ti, che a 550 euro diventa la miglior scelta

Si salvano le fascie basse (Pc da 300 a 500 euro).

Personalmente credo che la crisi non durerà anche molto, nel lungo periodo alle case produttrici conviene più vendere ai gamer che ai miner:

Un gamer soddisfatto della propria scheda sarà portato a comprarsi anche monitor, mouse, tastiera dello stesso brand (es. Asus), un miner no.

Una soluzione potrebbe essere l’usato.

Per l’acquisto: Ecco la guida definitiva per scegliere la scheda video


RAM: prezzi aumentati del 30%/40% ma ancora in aumento

Come avrai capito, non è un buon momento per i gamer.

Se per le schede video si tratta di una crisi temporanea, probabilmente per le RAM no.

Samsung, Micron e SK Hynix mantengono prezzi alti e scorte limitate, e i prezzi aumentano.

Ultimo problema, è che con il recente sviluppo tecnologico, la tecnologia per le DDR4 è la stessa usata negli smartphone.

Ecco quindi spiegata la richiesta immensa di RAM.

Purtroppo per questo componente, fondamentale, non si può aspettare.

Probabilmente ci saranno ancora aumenti nei prossimi 6 mesi, quindi il momento migliore per comprarle è oggi.

Per l’acquisto: Ecco la guida definitiva per scegliere la migliore ram ddr4


Case PC: Prezzi stabili e nuove uscite

Dopo la situazione incerta di schede madri, processori, schede video e RAM, puoi tirare una boccata d’aria.

Il mercato dei case è molto statico, infatti un modello rimane buono anche dopo molti anni, ad esempio il mio Zalman z11 neo è ancora ottimo.

Anzi, ci sono alcuni case nelle configurazioni di assemblarepcgaming.it che consigliano lo stesso case dal 2015. Non perchè siano obsolete, ma perchè quelli sono i Case migliori.

L’unica cosa che può variare, sono i case PC che stanno per uscire.

Cooler Master ad esempio ci sta riservando delle belle sorprese.

Per quanto riguarda i prezzi, ora sono ottimi.

Per l’acquisto: Ecco la guida definitiva per scegliere il miglior case PC


Alimentatori PC: Prezzi stabili e miglioramento piattaforme

Anche qui, stesso discorso per i Case. Gli alimentatori PC gaming sono gli stessi da molti anni.

Alcuni sono stati migliorati, ad esempio i Corsair VS hanno la brutta nominata di cattiva qualità, ma sono stati riproggettati.

Anche i prezzi sono ottimi, vai tranquillo con l’acquisto.

Per l’acquisto: Ecco la guida definitiva per scegliere il miglior alimentatore


Hard Disk ed SSD: lieve calo nei prezzi

Per gli hard disk ottime notizie: i prezzi degli HDD da 1TB sono diminuiti di una decina di euro (siamo intorno i 40-45 euro), mentre i 2TB sono scesi dagli 80 di qualche mese fa a 60.

Stabili anche gli SSD, è più di un anno che i 120GB costano sui 50 euro e i 250GB sugli 80-90 euro.

Addirittura un upgrade con un SSD da 120GB viene a costare 35 euro.

Un prezzo ridicolo per le prestazioni che porta!

Via libera all’acquisto!


Conclusioni? Ecco i miei consigli

Da oltre 3 anni tengo d’occhi il mercato dei PC gaming per tenere aggiornato il sito, e mai si è arrivati a questo punto.

Ci sono sempre state criticità ad ogni passaggio generazionale di processori e schede video, ma molti fattori hanno destabilizzato il tutto oggi.

  • Processore e scheda madre: Via libera a Coffee Lake, è arrivato il momento di comprare!
  • Schede Video: Evita solo la 1070, le altre sono scese di prezzo e difficilmente scenderanno ancora
  • RAM: I prezzi sono alti ma potrebbero aumentare ancora, compra ora!
  • Case: I prezzi sono stabili
  • Alimentatori: I prezzi sono stabili
  • HDD ed SSD: i prezzi sono in leggero calo, quindi ottimo momento per comprare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *