Le 7 migliori memorie RAM DDR4 in commercio

Oggi scoprirai come scegliere le migliori memorie RAM per il tuo PC gaming!

Prima di analizzare le varie memorie, vediamo cosa sono e a cosa servono, sinteticamente.

Acronimo di “Random Access Memory” (memoria ad accesso casuale), la RAM è una memoria di tipo volatile che serve ad immagazzinare dei dati atti a far funzionare un programma.

In altre parole, quando apri un software, la CPU ha bisogno di spazio per farlo funzionare; questo spazio, te lo mette a disposizione la memoria RAM.

La RAM è una memoria di tipo volatile; ciò significa che una volta tolta l’alimentazione al PC, i dati contenuti in essa si cancelleranno.

Sicuramente ti starai chiedendo:”perché non possiamo usare l’hard disk come memoria?”

Potremmo anche farlo, ma la velocità del PC ne risentirebbe moltissimo.

Le 7 migliori RAM DDR4 in commercio nel 2017 : scopri come sceglierle

migliori RAM DDR4 gaming

Innanzitutto guarda questa tabella con tutti i migliori modelli di memorie RAM :

HyperX FuryPrezzo / Recensione
HyperX SavagePrezzo / Recensione
Crucial Ballistix SportPrezzo / Recensione
G.Skill RipJawsPrezzo / Recensione
G.Skill Trident ZPrezzo / Recensione
Corsair Vengeance LPXPrezzo / Recensione
Corsair Vengeance LEDPrezzo / Recensione

Tutto quello che devi sapere per scegliere la memoria RAM senza sbagliare

Prima di acquistare una memoria RAM, ti sarà necessario conoscere le sue caratteristiche fondamentali, ovvero: capacità, frequenza, latenza, compatibilità e consumo di potenza.

Inoltre, ci sarebbe da conoscere qualche sigla. Analizziamo le caratteristiche una per volta.

  • Compatibilità: Le RAM si dividono principalmente in quattro tipi: DDR, DDR2, DDR3, DDR4. Oramai in commercio si trovano solo RAM di tipo DDR3 e DDR4. La differenza tra questi vari tipi sta nel numero dei PIN per collegarle alla scheda madre, quindi controlla se quest’ ultima è compatibile con RAM di tipo DDR3 o DDR4.
  • Capacità: essa indica la quantità di spazio che ha la memoria RAM. Più capacità avrai più sarai in grado di immagazzinare dati, e di conseguenza riuscirai a far girare più programmi contemporaneamente o programmi particolarmente pesanti (anche se ciò dipende anche da altri componenti).
  • Frequenza: essa indica la frequenza, quindi la velocità, alla quale la nostra memoria RAM opera. Dunque, maggiore è la frequenza, maggiore sarà la velocità con la quale la nostra memoria RAM trasferirà i dati.
  •  Latenza: essa indica una sorta di ritardo nel soddisfacimento delle operazioni richieste dalla CPU. In altre parole, minore è la latenza, minore sarà il tempo che impiegherà la memoria RAM a soddisfare le richieste della CPU. Aggiungo, però, che la differenza tra una classe e l’altra non si nota di molto.
  • Consumo: esso indica quanta potenza richiede la RAM per funzionare. Tra le  varie caratteristiche citate, questa è la meno importante visto che le RAM hanno un consumo non molto elevato di potenza, ma è bene farvi riferimento.
  • XMP e AMP: tra le varie sigle, queste due sono quelle da conoscere. AMP è una tecnologia sviluppata da AMD per ottenere prestazioni migliori dalle memorie RAM senza ricorrere all’overclock. Analogo discorso per la sigla XMP, solo che questa è stata sviluppata da Intel.

I migliori modelli di RAM DDR4 in commercio!

Ora che conosci le varie caratteristiche della RAM, non ti resta che dare un’occhiata qui e scegliere quella che più ti soddisfa.

Analizzerò solo le RAM di tipo DDR4, al momento quelle più recenti, quindi assicurati che la tua scheda madre le supporti!

Cliccando sui bottoni sotto le descrizioni delle ram ti troverai su una pagina di Amazon dove potrai scegliere capacità e velocità delle memorie!

1) Kingston HyperX

Di seguito, ti mostrerò varie RAM prodotte da Kingston, caratterizzate da un buon rapporto qualità prezzo.

  • HyperX Fury

RAM DDR4 HyperX FuryLe HyperX Fury sono sicuramente le RAM DDR4 più acquistate proprio per il loro  rapporto qualità/prezzo.

Con la loro frequenza da 2133 Mhz (overcloccabile a 2666 automaticamente a seconda della propria scheda madre) garantiranno una buona  velocità di comunicazione con la CPU.

Sebbene appartengano alla classe di latenza CL14 ti assicuro che non noterai alcuna differenza con classi più basse.
Questo tipo di RAM la puoi trovare anche in configurazioni di 600-700 euro,proprio per le sue buone prestazioni.

Il lato estetico, certo, non incanta, ma sono sicuro che quel nero scuro riuscirai ad abbinarlo perfettamente al resto dei componenti!

oppure torna alla tabella iniziale

  • HyperX Savage

RAM veloci ddr4 Se sei una persona che adora la serie HyperX ma vuoi qualcosa di più veloce, a frequenze più alte, allora la tua scelta può ricadere qui.

Trovo giusto definire le HyperX Savage come il top della serie HyperX, qualora tu abbia qualcosa in più da spendere.

Infatti, queste RAM sono disponibili anche nelle verisoni da 2400-2666-2800-3000MHz.

Quindi, se sei intenzionato ad acquistare questo tipo di RAM, ti consiglio di prendere, come minimo, la versione a 2666MHz.

Notiamo anche la classe di latenza CL14, dunque niente male.

Il desing è sicuramente più accattivante rispetto alle altre RAM della serie HyperX; quel profilo asimmetrico dà quel tocco di cattiveria in più.

Ci tengo a dire,però, che a quei prezzi potresti anche trovare RAM di altre case produttrici a prestazioni avanzate

oppure torna alla tabella iniziale

2) Crucial

Come le Kingston HyperX, anche le RAM prodotte da Crucial sono caratterizzate da un  ottimo rapporto qualità-prezzo. Vediamo le differenze.

  • Crucial Ballistix Sport

RAM migliori ddr4 crucial

Molto simili alle HyperX Fury, le Crucial Ballistix Sport sono anch’esse memorie RAM dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

A differenza delle HyperX Fury, la loro frequenza è di standard 2400MHz (senza alcun overclock) e appartengono alla classe di latenza CL16.

Dunque hanno più frequenza ma anche latenza, però ad un prezzo (normalmente) di poco inferiore.

Anche qui l’estetica non è il top, ma non si può nemmeno dire che siano brutte, anzi.

Sono disponibili in due colori, bianche e nere, per abbinarle al meglio alla tua scheda madre!

oppure torna alla tabella iniziale

3) G.Skill

Adesso, invece, analizzeremo un paio di RAM prodotte da G.Skill, caratterizzate da un accattivante design.

  • G.Skill RipJaws

RAM ddr4 migliori

C’è chi non si accontenta delle solite HyperX, per cui cerca altro.

Bene, eccoti servito.

Queste veloci RAM, dotate di ben 3200MHz di frequenza (alcune varianti hanno minor frequenza) daranno una bella accelerata alle attività della CPU.

La classe di latenza, purtroppo, sale a CL16 ma per quel che costa, non possiamo lamentarci.

Però tendo sempre a ribadire il concetto che la latenza si nota ben poco.

Notiamo come G.skill dia un design cattivo e anche un po’ tamarro a questa memoria.

Oltre al design, anche il nome sa tanto di tamarro.

Certo, non so dirti se questa memoria RAM uccida veramente gli squali, ma una cosa è certa: velocizzerà la comunicazione della CPU con i vari software!

Se il lato estetico non ti interessa, sconsiglio l’acquisto con varianti di minor frequenza, in quanto andrebbero meglio le HyperX o le Crucial per rapporto prezzo/prestazioni.

Clicca sul tasto qui sotto per scoprire tutte le G. Skill RipJaws :

oppure torna alla tabella iniziale

  • G.Skill Trident Z

RAM per overclock migliori

Con questa memoria RAM, G.Skill ci dà la conferma di quanto ci tenga al design.

Notiamo infatti il loro dissipatore bicolore con quel design particolare. Da paura!

Parlando di prestazioni, queste RAM raggiungono una frequenza addirittura di ben 3600MHz, appartenenti ad una classe di latenza CL17.

Se punti su un’alta frequenza, questa RAM fa al caso tuo!

Però, se apprezzi il design, e vuoi una frequenza più bassa,  ti informo che c’è una variante da 3200MHz e latenza CL16, ad un prezzo simile alle RipJaws.

Devi solo scegliere quale ti piace di più esteticamente ;).

oppure torna alla tabella iniziale

4) Corsair

Analizziamo ora un paio di RAM prodotte da Corsair, che hanno un po’ di tutto tra design e prestazioni.

  • Corsair Vengeance LPX

Migliori ram economiche

Subito notiamo come Corsair, più che al design, tenga molto all’abbinamento dei colori.

Infatti, queste RAM sono disponibili in varie colorazioni per abbinarle al meglio altri altri componenti.

Sicuramente è un’ottima mossa, il nero e il grigio non possono di certo stare bene ovunque!

Di questo tipo di RAM, ne esistono molte varianti, tra colori, frequenza e latenza.

Personalmente, se non ti interessano altre colorazioni e vuoi tenerti su basse frequenze, lascia perdere questo tipo di RAM.

Un motivo per sceglierle, è che si trovano ad un prezzo simile alle HyperX Fury nonostante le frequenze maggiori.

Se, invece, vuoi  sia una colorazione diversa che una frequenza alta, ti consiglio di acquistare questo tipo di RAM, tenendoti tra 2800-3200MHz.

Se dei colori non te ne frega nulla, ma vuoi comunque una bella frequenza, tieni in considerazione queste RAM e le G.Skill e tira le somme.

oppure torna alla tabella iniziale

  • Corsair Vengeance LED

    RAM DDR4 a led

Se sei giunto fin qui, e non sei ancora convinto, allora sei, probabilmente, un gamer notturno.

Uno di quelli che le RAM vuole vederle anche di notte, guardando quel pannello di  vetro del case.

E bene non preoccuparti, caro nerd notturno, ho pensato anche a te.

O meglio, Corsair ci ha pensato, con le sue RAM Vengeance LED.

Questo tipo di RAM è dotata di LED sulla parte superiore, cosicché tu possa vederle anche nel bel mezzo della notte, durante le tue sessioni di gioco.

Inoltre, grazie al software “Corsair link” puoi gestire i led e scegliere se impostarli in modalità statica, regolando anche la luminosità, oppure in modalità lampeggio (quella standard).

Puoi scegliere se acquistare la memoria con led bianchi o rossi.

Per quanto riguarda le prestazioni sono disponibili in versioni da 2666-3000-3200MHz, tutte in classe di latenza CL15.

Consiglio l’acquisto ai tamarri e ai notturni.

oppure torna alla tabella iniziale

Conclusioni : Come scegliere la memoria RAM

Dunque, ho cercato di analizzare le migliori memorie RAM DDR4 per cercare di focalizzare la tua scelta.

Certo, può esserci l’imbarazzo della scelta, ma ti consiglio di andare per esclusione.

Parti, innanzitutto, dal tuo budget e da quanta RAM vuoi installare sul tuo nuovo PC; poi, poniti delle domande: mi serve una frequenza alta? Voglio una RAM che sia bella? Una tamarra?

Dunque, se il tuo budget è ristretto e non puoi permetterti alte frequenze, senza pensarci due volte, ti consiglio le HyperX Fury o le Crucial Ballistix (poi c’è il discorso dell’overclock dietro, quindi sta a te poi decidere).

Se poi vuoi puntare più sulle alte frequenze e avere allo stesso tempo un design tamarro, cattivo, allora la tua scelta deve cadere sulle G.Skill.

Se vuoi tenerti comunque su frequenze alte, ma un desing più semplice, le Corsair Vengeance LPX fanno al caso tuo.

Se ti piacciono talmente tanto i banchi di memoria RAM da volerli risaltare, ovviamente punta alle Corsair Vengeance LED.

Detto ciò, caro lettore, buon acquisto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *