Recensione Corsair Spec-05

Ecco la recensione completa del Case pc Corsair Spec 05

Il case è una delle componenti più sottovalutate in una configurazione per il proprio Personal Computer, ma può determinare in positivo o in negativo non solo l’estetica ma soprattutto le temperature generali presenti al suo interno.

Un ottimo airflow può garantirti temperature più basse e di conseguenza una durata delle componenti più longeva, soluzione intelligente per spendere il giusto e bene.

Non c’è dubbio però che un case di livello debba soddisfare anche altre caratteristiche, dal design al cable management.

Nelle prossime righe recensiremo il case della Corsair precisamente il modello Spec-05, analizzando punti forti e criticità.

Caratteristiche tecniche principali Corsair Spec-05

case pc CORSAIR SPEC 05

Vedi Offerta su Amazon

Dal punto di vista tecnico il case della Corsair si presenta nel formato mid-tower con pannello laterale trasparente in vetro temperato; è capace di ospitare motherboard in formato mini-ITX, micro-ITX e ATX garantendo una buona poliedricità per le esigenze della gran parte degli utenti.

All’interno del Corsair Spec-05 è già presente una ventola da 120 mm con LED monocromatico a seconda del gusto, anche se la versione base è munita di un’illuminazione rossa. Aspetto molto importante è la compatibilità con i radiatori ed i sistemi di raffreddamento a liquido fino a 240 mm per il frontale e di 120 mm per la parte posteriore.

Questo modello presenta anche 2 filtri antipolvere utilissimi per contrastare il pericolo numero uno dei dispositivi elettronici: la polvere. Le dimensioni di 48.3 x 49.8 x 43.4 cm ne fanno un mid-tower leggermente più grande della media ma mai ingombrante.

Si possono inserire schede video con una lunghezza massima di 37 cm e dissipatori ad aria con altezza non superiore ai 15 cm. Gli alimentatori godono di tanto spazio e ne puoi scegliere uno con una larghezza massima fino a 18 cm.

Sulla parte alta del frontale sono presenti gli attacchi per i jack di cuffie e microfono, a cui si affiancano un’entrata USB 3.0 ed una USB 2.0, oltre il tasto di avvio e di reset.

Recensione estetica del case Corsair Spec-05

Il case ricopre un ruolo fondamentale nella scelta dell’estetica del proprio PC o PC da gaming, e come è facile dedurre i gusti sono estremamente personali, analizzeremo quindi il Corsair Spec-05 in modo più oggettivo possibile.

Il frontale del case si presenta quasi completamente chiuso, le piccole aperture sono date da una linea che taglia in modo curvo tutto il frontale e sfocia nella parte inferiore.

Il logo Corsair in evidenza spezza il ritmo di una simmetria mai ricercata e su cui si evidenzia l’illuminazione rossa del LED della ventola interna.

Sulla paratia laterale è presente il vetro temperato che pone in evidenza le quattro viti per la chiusura ermetica e soprattutto l’apertura perimetrale per garantire l’immissione di aria fresca per le ventole frontali.

Sulla parte alta oltre ai connettori principali abbiamo una griglia aperta con filtro antipolvere che consente di inserire un radiatore o delle ventole per la dissipazione del calore.

Interessante la non simmetricità dell’apertura, posta leggermente sul lato.

Recensione interno del case Corsair Spec-05

L’interno del case, dalle dimensioni complessive di 19.9 x 43.3 x 48.3 cm, presenta una disposizione dell’alimentatore nella parte bassa, dove purtroppo manca il copri PSU ad isolarlo dalla camera principale.

Il corpo centrale consente di poter installare la scheda madre in modo comodo avendo uno spazio ampio, anche se la struttura dedicata agli hard disk ricopre un’area abbastanza grande che può dare leggermente noia durante l’installazione del radiatore per la dissipazione.

Le aperture nel metallo sono veramente eccellenti, permettono di far respirare le componenti in modo naturale e di consentire un cable management di primissimo livello.

Per l’archiviazione il supporto in metallo dedicato permette di installare più di 3 hard disk da 3.5 pollici e 2 supporti da 2.5 pollici; questo lo rende molto comodo per chi necessita di un PC per la gestione di grandi quantità di file o immagini.

È già installata all’interno del case una ventola con LED rosso da 120 mm in immissione sulla parte anteriore, che può essere facilmente collocata in estrazione nella parte posteriore.

Airflow del case Corsair Spec-05

recensione corsair spec 05

Quando si argomenta sull’airflow di un case è facile sbagliare, ognuno ha la propria ideologia su come sia meglio disporre le ventole e su quali criteri debba assolutamente prescindere.

È opportuno quindi analizzare lo Spec-05 da un punto di vista di chi non si è mai avvicinato a questa tematica ed osserva la struttura del case in modo completamente oggettivo.

Il Corsair Spec-05 presenta principalmente 4 fonti da cui poter immagazzinare o espellere aria, queste sono: sul frontale, sulla paratia laterale, verso l’alto, sul posteriore e verso il basso.

Partiamo dal frontale, questo come anticipato nelle righe precedenti è quasi totalmente chiuso, tranne che per una piccola feritoia più estetica che funzionale; è evidente che da qui è difficile avere un flusso d’aria ottimale.

A compensare la mancanza del frontale ci pensa un’apposita feritoia sulla paratia laterale che consente alle ventole di poter prendere aria fresca dall’esterno ed immetterla all’interno, ma comunque non è così grande da far gridare al miracolo.

Sulla parte alta, grazie anche ad un’aperura con filtro antipolvere, c’è la possibilità di installare un radiatore o delle ventole per l’estrazione dell’aria calda.

Nella parte posteriore invece c’è il canonico spazio per la ventola in estrazione, che consente una buona trasmissione dell’aria.

Verso il basso il classico vano con filtro antipolvere per far respirare l’alimentatore aiuta il PSU a non surriscaldarsi mai.

Complessivamente l’airflow dello Spec-05 è buono ma non eccellente, senza l’installazione di ventole in estrazione nella parte superiore, difficilmente mantiene temperature basse.

Facilità nel fare cable management

Uno dei punti forti del Corsair Spec-05 risiede nella possibilità di poter effettuare un cable management eccellente.

Sebbene la mancanza di copri PSU possa indurre a pensare che i cavi vaghino per il case in modo casuale, le aperture progettate ad hoc e la disposizione delle fascette lo rendono un piacere alla vista.

Una vera comodità per installare le componenti ed un piacere per chi ama nascondere i cavi nella paratia laterale.

Le comode fascette poste sul retro consentono un lavoro pulito ed alla portata di tutti.

Pro del case Corsair Spec-05

Benché sottolineare i pro e i contro di un case sia molto semplice, è essenziale collocarli nel contesto della fascia di prezzo.

Ogni case, a seconda della fascia di riferimento, offre più o meno gli stessi svantaggi e vantaggi. Lo Spec-05 è un case entry level e deve essere giudicato in base a queste caratteristiche.

Una volta preso atto di questa premessa vediamo quali sono i pro indiscussi di questo case.

✅ Cable management: aperture in quantità e disposizione dei cavi quasi al limite della perfezione;

✅ Archiviazione ampia: è possibile installare tanti hard disk, sia da 3.5 che da 2.5 pollici;

✅ Materiali: vetro temperato e metallo di buona qualità si uniscono ad una plastica resistente garanzia di longevità;

✅ Filtri antipolvere: i filtri antipolvere sono tanti e aiutano molto nella manutenzione del PC;

✅ Dimensioni schede video: possono essere installate tutte le schede video attualmente in commercio.

Contro del Corsair Spec-05

❌ Mancanza di copri PSU: per molti una componente fondamentale per dividere il flusso d’aria dall’alimentatore;

❌ Airflow: buono ma non sicuramente di alto livello, causa soprattutto un front non meshato;

❌ Dimensione del dissipatore ad aria: i dissipatori ad aria più comuni hanno un’altezza tra i 15 cm ed i 16 cm, qui è possibile installare solo dissipatori ad aria con altezza massima di 15 cm.

Conclusioni

Il Corsair Spec-05 si presenta con tutte le buone intenzioni, dei materiali di buona qualità accompagnati ad un’estetica gradevole abbracciano caratteristiche tecniche adatte alla maggior parte degli utenti.

Il cable management è di altissimo livello e la possibilità di poter istallare diversi hard disk lo rende un case ideale per chi ha la necessità di archiviare grandi quantità di dati.

Purtroppo, la mancanza di un copri PSU e soprattutto un frontale non proprio adatto ad un flusso d’aria ottimale gli fanno perdere qualche punto.

La finestra in vetro temperato e la possibilità di poter inserire schede video dalle dimensioni di ben 37 cm, lo rendono un case anche per PC da gaming.

Consigliato a chi cerca un case economico ma dalle buone features generali.

Vedi Offerta su Amazon