Guida all’Acquisto Tastiera 2018 | Meccanica/Membrana – Cavo/Wireless

Oggi ti guiderò all’acquisto della tastiera che fa per te.

Parleremo prima della differenza tra tastiera meccanica e tastiera a membrana.

Dopo ti parlerò della differenza tra tastiera wireless e con cavo (non è così banale come sembra!)

Iniziamo!

Tastiera meccanica e Tastiera a membrana, cosa cambia?

Le tastiere più comuni sul mercato sono quelle meccaniche e quelle a membrana, ma non tutti sanno la differenza alla base.

Prima di acquistare una tastiera dovresti conoscere quali sono le differenze tra le due, dato che possono sembrare molto simili, in realtà non è così.


Tastiere a membrana: ecco le migliori tastiere economiche

tastiera membrana

Le tastiere a membrana sono le più diffuse poiché sono anche le più economiche.

Spesso i materiali sono prettamente plastici, soggetti molto all’usura e alla sporcizia.

Il meccanismo alla base è appunto basato su una membrana, infatti, una volta pigiato un tasto, attraverso il contatto tra la base di quest’ultimo e la membrana si attiverà l’impulso.

La membrana è un pezzo unico per tutti i tasti, questa definizione  ci servirà a comprendere meglio la differenza con quelle meccaniche.

Non sono caratterizzate da nessun tipo di feedback tattile.

Dato che i tasti sono soliti opporre poca o quasi nulla resistenza non assicurano una grande precisione nella pigiatura dei pulsanti.

Attenzione però, con ciò che ti abbiamo riferito non vogliamo assolutamente dire che le tastiere a membrana sono di bassa qualità, ma semplicemente che dato  il loro costo non possiamo aspettarci chissà che.


Le tastiere meccaniche

Come omprare tastiere

Le tastiere meccaniche sono l’opposto di quelle a membrana.

Il loro costo è molto elevato e i materiali sono ottimi, dall’alluminio al ferro, all’acciaio o il metallo.

Resistono molto di più rispetto a quelle a membrana e sono più semplici da pulire.

Alla base di una tastiera meccanica c’è un meccanismo chiamato switch, formato in fibra di vetro, che è costituito da varie parti:

  • perno
  • molla
  • contatto metallico

Attraverso la pressione, la molla si schiaccia e il perno entra in collegamento con il contatto metallico attivando l’impulso.

Lo switch, a differenza della membrana, è unico per ogni tasto e caratterizza i pulsanti di una tastiera meccanica per una pressione maggiore da esercitare per premerli, rispetto ad una a membrana. Restituisce spesso un feedback tattile o anche sonoro e ne esistono vari tipi, concedendo grande scelta.

Queste ultime due caratteristiche forniscono una precisione nella digitazione, molto più elevata rispetto ad una a membrana.

Infine possiamo affermare che l’acquisto deve dipendere principalmente dal tuo portafoglio, ma nel caso in cui tu voglia spendere un po’ in più ti consigliamo assolutamente di far ricadere la tua scelta sulle tastiere meccaniche.

Nel caso in cui non si abbia la disponibilità di acquistare una tastiera meccanica non bisogna disperarsi, dato che le tastiere a membrana, anche se non offrono le stesse qualità di quelle meccaniche sono delle ottime sostitute.


Con il filo o senza?

Il mondo delle tastiere è un mondo molto confusionario e ampio, è saturo di prodotti di tutti i tipi, modelli differenti, feedback molto vari, illuminazioni di tutti i tipi ecc.

Oggi però vorremmo analizzare con te le differenze che ci sono tra le tastiere con filo e quelle senza, che basano la loro connessione sul wireless o il Bluetooth.

Tastiere con Filo
tastiera con filo

Per tastiere classiche intendiamo ovviamente quelle dotate di filo e connessione USB.

Sono le tastiere più comuni e offrono un bassissimo input lag, poiché sono connesse in modo sicuro e diretto, grazie al cavo, al nostro PC.

È quasi impossibile che possano mancare una pigiatura, ed è per questo che sono molto affidabili.

Inoltre non è detto che vada speso un capitale per una buona tastiera con filo.

Sono sempre connesse e non anno bisogno di altro sostentamento.

Tastiere wireless

Passiamo ora alle tastiere che si connettono tramite Bluetooth o wireless.

Tra queste due, le differenze di connessione sono minime:

– il wireless occupa una porta USB per il ripetitore, ma arriva più lontano e consuma poco in termini energetici

– il Bluetooth consuma tanto ed ha una distanza minore, ma non occupa una porta USB

tastiera wirelessRicordati che le tastiere senza cavo hanno bisogno delle batterie per funzionare!

In genere hanno consumi abbastanza elevati, ciò ti porterà a cambiare spesso le pile.

Nel complesso le tastiere che si connettono senza filo sono meno affidabili rispetto alle prime.

Possono spesso dare problemi durante la digitazione, creando situazioni spiacevoli, ad esempio una lettera mancata in una password o un movimento fallito in game.

hanno il pregio di essere meno ingombranti di quelle con il cavo, dato che non lo hanno, permettendo così un ordine maggiore sulla scrivania

L’input lag è leggermente maggiore, quindi si possono avere dei ritardi tra la pigiatura e il feedback a schermo, anche se spesso quasi impercettibili.

Queste sono caratteristiche generiche delle tastiere senza filo, ciò non vuol dire che caratterizzino tutti i modelli sul mercato.

Ovviamente spendendo di più, cifre anche abbastanza elevate, comprerai prodotti che non hanno nulla da invidiare alle tastiere con il cavo.

Anche se, a parità di prezzo, il prodotto migliore pare essere quello considerato più obsoleto, ovvero la tastiera con il filo.

Il verdetto

Quindi, in conclusione a meno che tu non abbia a disposizione un budget abbastanza alto, ti consigliamo di ricadere sulle tastiere con cavo, poiché ti permettono di avere meno problemi e zero interruzioni indesiderate.

Nel caso tu  avessi la possibilità di spendere qualcosina in più scegli pure tranquillamente e in tutta libertà poiché sarà più complicato riscontrare difetti nel prodotto, con o senza cavo le differenze saranno quasi nulle.

Per gli amanti delle scrivanie pulite e ordinate  consigliamo invece le tastiere senza filo, per avere meno ingombri sulla scrivania.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *