Zalman z11 neo: il case perfetto per PC gaming tamarri

Esistono due tipi di persone: quelli che vanno alla Mediaworld e si fidano del commesso e si orientano in base al prezzo, e quelli che preferiscono costruirsi da sé il proprio pc.

Io sono uno di quest’ultimi. Anche tu? Benvenuto nel club!

Oggi ti parlo di un case low-cost, ma assolutamente da non sottovalutare: lo Zalman Z11 Neo.

Te lo dico subito, costa sui €80,0. Ne vale la pena? Non ne vale la pena? Oggi lo scoprirai.

Alla fine dell’articolo ti lascerò una piccola tabella che racchiuderà i pro e i contro dello Zalman Z11 Neo.

Unboxing: dovrai comprare altri cavi?

Ti anticipo di no.

Avrai tutto il necessario per montare il tuo PC gaming.

Avrai addirittura due cavi SATA per montare hard disk e schede video. Ne avrai bisogno di altri solo se hai altri hardware da collegare!

Se vuoi dare un’occhiata veloce a tutto quello che avrai e le caratteristiche tecniche, dai un’occhiata al sito ufficiale Zalman.


Esterno: come si presenta lo Zalman Z11 neo?

zalman z11 neo esterno

A prima vista, il case appare molto contenuto. Ma niente paura, potrai montarci di tutto. Innanzitutto, sono state installate delle bellissime pinne semi trasparenti che seppur opache, non ti impediranno di vedere tutte le luci e tutti i cavi all’interno del case stesso.

Al di sotto delle pinne, troviamo un contenitore nel quale appoggiare il nostro hard disk. Fai attenzione perché il rischio di graffiare il contenitore è molto alto.

Gli ingressi che troverai sono i seguenti:

  • 2 porte usb 2.0
  •  2 porte usb 3.0
  • 1 Jack per microfono
  • 1 Jack per cuffie
  • Pulsante di spegnimento
  • Pulsante di reset

Siamo nella media, come gli altri case pc recensiti.


Funzionalità e qualità del Case Zalman Z11 Neo

hard disk zalman z11 neo

Una cosa che mi ha sorpreso molto, è la presenza dei gommini per assorbire le vibrazioni delle ventole e dei filtrini anti polvere. Di solito, questi piccoli dettagli li troviamo su case di prezzo decisamente superiore.

Trovarli su un case economico come lo Zalman Z11 Neo è stata una piacevolissima sorpresa.

Dentro al case troverai anche 6 bay per montare gli hard disk. La cosa bella è che questi bay sono rimovibili. Quindi, se occupassero troppo spazio potrai sempre rimuoverli. Oltre questi, c’è anche un cavo per configurare la scheda video ed ultimo, ma non per importanza, la Zalman include anche delle fascette per eseguire un cablaggio più o meno discreto.

A livello di hardware ci sono cinque ventole già installate, con la possibilità di aggiungerne ancora tre per un totale di otto. In più, sono presenti anche le viti per la scheda madre.

Un’altra cosa che stupisce (tieni sempre presente che stiamo parlando di un case a basso prezzo) è la configurazione esistente: i cavi sono pre-configurati in modo tale che non interferiscano con le ventole. Questo fa dello Zelman Z11 Neo un ottimo case low cost.

Magari fino a questo punto ti sembrerà tutto perfetto. Ti posso anche aver convinto ad acquistare questo case. Non c’è ombra di dubbio: per quello che costa, non si riceverà di certo un rifiuto del pc-assembly. Ma non è tutto perfetto!


Ci sono difetti importanti?

cable management zalman z11 neo

Un difetto importante è il cable management. Purtroppo non è affatto facile sistemare i vari cavi senza dover forzare la paratia perché il case è molto largo a causa delle ventole laterali. Un piccolo suggerimento alla casa produttrice: sarebbe bastata una paratia con maggiore spazio per l’inserimento dei cavi, anche di solo 1 cm, perché questo difetto non fosse esistito.

Tuttavia, basta un po’ di impegno in una sola occasione, una volta montato il tutto non avrai problemi!

Rimuovere la parte frontale e quella top per montare le ventole non è affatto pratico, bisogna fare forza (molta forza) per sganciarli. Consiglio di iniziare dal basso (per quanto riguarda la parte frontale).

Il problema più grave in assoluto sono i fili saldati sotto il tasto di accensione estremamente fini e delicati: basta muovere quei due cavetti in basso un paio di volte per far saltare la saldatura Sono cavi estremamente fragili lasciati senza nessuna protezione.

Un consiglio personale: prima di rimuovere la parte superiore del case assicurati di aver staccato i fili del tasto di accensione altrimenti farai saltare le saldature (ti porterai dietro tutti e 4 i fili collegati sul tasto di accensione).


PRO

✅ Design pulito, ma con linee aggressive
✅ Finestra laterale che permette di vedere all’interno con facilità
✅ 5 Ventole preinstallate (3 da 120mm e 2 da 80mm ) di cui due a led, con spazio per ulteriori 3 ventole
✅ 3 Ingressi filtrati (frontale e inferiore e dedicata per alimentatore)
✅ 6 slot per hard disk con slitte ad incastro e cuscinetti anti vibrazioni; gli slot sono modulari a gruppi di 3 per permettere l’istallazione di schede grafiche più grandi

CONTRO

✖️ Il led frontale per l’hard disk si trova nel pannello anteriore invece che su quello superiore come tutti gli altri connettori rendendo necessario prestare attenzione a rimuovere il pannello una volta che questo è connesso
✖️Tre delle ventole (frontale e le due laterali da 80mm) sono molex
✖️ 1 solo slot da 5.25″ dei 3 disponibili per lettori DVD o controller vari è aperto sul frontale


Conclusioni case Zalman Z11 Neo

Per costare €80,00 non è niente male come case. Presenta dei dettagli tipici di case di fasce di prezzo molto più superiore, il ché è un bene.

Certo, non è il top del top, ma per quello che lo paghiamo possiamo anche accontentarci. Se stai cercando un case che non costi troppo perché sei alle prime armi o semplicemente perché non ti puoi permettere un case più costoso, va più che bene.

Se invece sei un fanatico dell’assemblaggio e pretendi alte prestazioni a lungo termine, dai un’occhiata alla mia guida sui Migliori case PC gaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *